Il libro delle emozioni

di

Emozioni, di Richard Jones e Libby Walden
De Agostini, 2016, ISBN:978-8851139834

Il cuore, si sa, è spesso un crogiolo di emozioni contraddittorie. Quotidianamente andiamo alla ricerca di spiegazioni che creino simmetrie, aneliamo paradigmi che procurino sollievo al disordine emotivo. Proviamo con lo psicologo, seguiamo corsi di auto-aiuto, riversiamo le nostre ansie su poveri confidenti che balbettano risposte inadatte. Eppure a fine giornata la confusione è sempre lì, il turbinio che alberga nel nostro animo non accenna a sopirsi. Oggi mi sono imbattuta in un albo illustrato che parla proprio di questo, dell’accettare la contraddittorietà dei nostri sentimenti.

storia del maestro che sfidò la guerra_Melis_Mondadori

Storia del maestro che sfidò la guerra

di

Storia del maestro che sfidò la guerra, Alberto Melis
Mondadori, 20 giugno 2017, Collana: Oscar primi junior, illustrazioni di Elisa Macellari, ISBN: 978-8804676225

Scrivere di libertà non è facile. Si rischia di tratteggiare un concetto altisonante e molto artificiale. In Storia del maestro che sfidò la guerra, invece, la libertà è qualcosa di pratico. È fatta di carta e di parole, di persone che leggono e scambiano i propri pensieri.

Quanti pasticci, Ricottina!, di Roberta Mastruzzi Einaudi Ragazzi, 2017, Illustrazioni di Angela Marchetti, ISBN: 9788866563747 Ricordate quel sentirsi fragili e diversi? Quel guardare il mondo con gli occhi dell’incertezza? La protagonista di Quanti pasticci, Ricottina! è una ragazzina che fatica a collocarsi nel mondo.

Quanti pasticci, Ricottina!

di

Quanti pasticci, Ricottina!, di Roberta Mastruzzi
Einaudi Ragazzi, 2017, Illustrazioni di Angela Marchetti, ISBN: 9788866563747

Ricordate quel sentirsi fragili e diversi?
Quel guardare il mondo con gli occhi dell’incertezza?

La protagonista di Quanti pasticci, Ricottina! è una ragazzina che fatica a collocarsi nel mondo. Il suo corpo è fatto di morbida ricotta e questa caratteristica la costringe a muoversi con estrema attenzione. I suoi gesti sono lenti e misurati, la sua relazione con l’ambiente che la circonda è impregnata di un forte senso di diversità. Il suo percorso, però, trasforma questa diversità in una forza, in un tassello fondamentale per costruire la propria identità.

Il filibustiere - Nutrimenti - Conrad

Il filibustiere

di

Il filibustiere, Joseph Conrad
Nutrimenti, collana: Nautilus, luglio 2016, a cura di Alberto Cavanna, ISBN: 978-8865944691

È un vecchio arcigno, duro, impavido. Nessun accadimento lo sfiora, la tragedia ne intacca solamente la superficie, ma non arriva nel fondo. Abbronzato, rugoso, di pochissime, rade parole.
È Il filibustiere di Joseph Conrad, l’ultimo romanzo del celebre autore britannico tradotto da Alberto Cavanna e pubblicato da Nutrimenti Mare.

Una storia che cresce - Krauss - Oxenbury - Il castoro

Che cos’è il tempo?

di

Una storia che cresce, Ruth Krauss, illustrazioni di Helen Oxenbury
Il castoro, febbraio 2017, traduzione di Alice Pascutti, ISBN: 9788869661587

Abbiamo percezione del tempo che passa? Delle stagioni che si consumano, delle persone che cambiano?
Questo è il nodo narrativo al centro dell’albo illustrato Una storia che cresce, costruito attraverso il tocco delicato dell’autrice Ruth Krauss e le illustrazioni di Helen Oxenbury. Il tempo è una nozione complessa, ma che comincia ad attanagliare sin dall’infanzia. Così è per il piccolo protagonista di questo libro che osserva il mondo e si pone i primi, cruciali interrogativi.

Casca il mondo - Terranova - Fanelli - Mondadori

Casca il mondo

di

Casca il mondo, Nadia Terranova, Illustrazioni di Laura Fanelli 
Mondadori, Collana: Oscar Primi Junior, ISBN: 9788804663096

Qui c’è una storia che usa parole semplici per immagini complesse. Che tintinna di fantasia e gioco. Mentre attraverso le sue pagine risuona la nostalgia per un mondo che è venuto a mancare.

el Nord America - Rick Moody

Hotel del Nord America

di

Hotel del Nord America, Rick Moody 
Bompiani, Collana: Narratori stranieri, Traduttore: L. Vighi, 2016, pp. 215, EAN: 9788845281549

I luoghi sono spesso alienanti, le colazioni rapide, le parole rade. È un viaggio attraverso i paesaggi vuoti dell’inconscio, le angosce di chi è in transizione. L’ironia pacata dell’autore ci accompagna e addolcisce questo pellegrinaggio. Tra caffè, comodini e brochure racconta di una vita minuta e qualunque, che si spiega nei grigi delle metropoli e nelle conversazioni sfuggenti.