CHI SIAMO

Mostri selvaggi nasce dalla collaborazione fra professionisti attivi da tempo nell’ambito dell’editoria e della comunicazione. Unendo le nostre competenze siamo in grado di seguire il libro in ogni fase della sua lavorazione, offrendo servizi rivolti a privati, case editrici, aziende, associazioni e fondazioni.

I Mostri

Giornalista professionista, dopo dodici anni all'interno della redazione de "Il Domani di Bologna", che poi ha cessato le pubblicazioni, si occupa oggi di comunicazione interculturale e letteratura per l'infanzia. Scrive per alcune riviste cartacee e online. Redattrice di prodotti editoriali, tra i suoi ultimi progetti un laboratorio di giornalismo e un concorso di fiabe per donne migranti.

Laureata in pittura all’Accademia di Belle Arti, ha deciso di fare della sua pedanteria una professione. Dopo diverse esperienze in gallerie d’arte e nella saggistica di settore con i suoi molteplici pseudonimi, ha fatto della riservatezza estrema il suo marchio distintivo. Critica d’arte prima, ghostwriter ed editor di narrativa poi, si diverte ancora ad essere qualcun altro ogni che volta può.

Pugliese – dunque bolognese doc – e trentenne – dunque giovane – appassionato di scrittura, editoria e comunicazione, in passato, tra le altre cose, ha fatto il giornalista, il blogger, lo stagista, il precario, il commesso. Lavora con le parole, i testi, la scrittura. Gli piace smanettare, sperimentare, esplorare, studiare, giocare.

Nasce a Buenos Aires e scopre che dirlo le dà un certo tono, studia Filosofia a Bologna e scopre che non avrebbe potuto fare altrimenti. Le piace sbrogliare i gomitoli di lana e scopre che può farlo anche con le parole. Da piccola voleva fare Sailor Jupiter, ma da grande scopre di essere Svantaggio18. Di giorno fa i libri di scuola, di notte fa il mostro selvaggio.

Si occupa di redazione, editing e, negli ultimi anni, anche di traduzione dall’inglese. I suoi interessi si sono rivolti prevalentemente alla letteratura per l’infanzia e a quella fantastica, malgrado tutti gli sforzi compiuti dall’Università per farle cambiare idea. Attualmente collabora con Giunti, e vive sulla linea ferroviaria fra Bologna, Ferrara e Padova. Sta pensando di chiedere la residenza alle ferrovie dello Stato.

Storica (per formazione universitaria), giornalista pubblicista e redattrice. Attualmente collabora con alcune riviste e ha da poco intrapreso gli studi in scienze della formazione primaria, avvicinandosi al contempo al mondo dell'editoria per l'infanzia.

Ancora in attesa di decidere cosa fare da grande!

Cresce in un paesino delle colline venete noto per i suoi abitanti estrosi. Si sposta a Venezia e a Parigi per gli studi universitari di lettere e filosofia. Poi, sempre più lontano, alla volta del Medioriente. A Tel Aviv impara l’ebraico e a Gerico lavora con i Beduini laggiù nel deserto del Mar Morto. Subisce repentinamente un’inversione di rotta e si trova ora a vivere a Bologna dove gira in bicicletta. Appassionata di lettura, letteratura, animali e bestiole di ogni sorta, e poi certo di cinema, arte, musica. È ghiotta di pasticcini… e di polenta, naturalmente.

Nata nel 1989 a Bologna, cresciuta nella campagna bolognese tra libri, musica, gatti e dipinti, circondata da un ambiente artistico e vivace, da sempre appassionata del passato si laurea prima in Storia e poi in Archeologia. Dopo diverse esperienze come bibliotecaria, archeologa e stagista in una casa editrice bolognese, al momento, oltre ad organizzare laboratori storici per bambini, è impegnata in un progetto del Servizio Civile Nazionale dedicato in attività di promozione culturale.

Curioso per natura e poliglotta, ha viaggiato e lavorato in diversi ruoli sia in Italia che all'estero. Amante della fotografia, vive nella provincia Emiliana, ai piedi delle prime colline dell'Appennino Tosco-Emiliano. Collabora attualmente con un sito di viaggi Tedesco che ha lo scopo di fare scoprire i borghi Italiani meno conosciuti all'estero.

Attualmente vive a Bologna con il cuore diviso tra la Grande Mela e le savane africane, dopo aver lavorato a lungo a Milano e a Roma.
Avvocato votato per indole a temi donchisciotteschi, ha da sempre nutrito una profonda passione per la scrittura. Il fascino per la giustizia in senso alto e l’amore per il rigore lessicale hanno trovato un approdo naturale nell'editoria, dove si occupa di libri di diritto in Zanichelli Editore.
Nel tempo libero assume svariate forme: gioca a tennis, scrive biografie, fotografa la Natura e gli spazi urbani più amati, si nutre di libri, film e musica.

Vive attualmente a Bologna, ma ha passato gli ultimi dieci anni vagabondando tra Londra, Lisbona e Roma. Ha lavorato come reporter e speaker radiofonica. Per passione scrive racconti, romanzi e storie dedicate al mondo dell’infanzia. Si è cimentata anche come regista, ma questa è un’altra storia. Si occupa di editing, traduzioni e strategie di comunicazione.