The World’s Angriest Boy in the World-legion

Libri che esistono solo nei film

di

A noi mostri è capitato spesso di immaginare libri non ancora realizzati, di inventare nomi per collane che ancora non esistono e addirittura di teorizzare interi cataloghi di case editrici inventate di sana pianta dalla nostra mente.

Fra i libri che non esistono (non ancora almeno, o non per il grande pubblico), ma che in passato qualcuno ci ha permesso di immaginare (quando non addirittura di vedere, magari sullo schermo) questi sono i nostri preferiti:

L’albicocco al curaro


L’albicocco al curaro
è il libro giallo che il rag. Fantozzi riporta alla stazione alla Contessa Pia Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare, personaggio liberamente ispirato alla figura di Marta Marzotto. Da quel che si può vedere nel film, L’albicocco al curaro sembra chiaramente essere un giallo Mondadori… ma con quel titolo non ci dispiacerebbe immaginarne anche una versione Einaudi. Siamo sicuri che anche la Contessa apprezzerebbe.

Insomma, non vediamo l’ora di leggerlo!
Anche se il buon rag. Fantozzi purtroppo ci ha già spoilerato il nome dell’assassino: Dylan Chesterton Junior.

 

Fight Club 4 Kids

La versione per bambini di Fight Club. 

In questo video è Chuck Palahniuk in persona a leggerci l’adattamento di Fight Club. “Dal momento che i miei lettori sono cresciuti, hanno avuto figli e stanno morendo, ho pensato di ripresentarlo per una generazione completamente nuova”.
E fai bene Chuck.
Il video, geniale, è prodotto da Mashable. Manca solo una cosa: il libro.

Ti prego Chuck, adesso faccelo avere. Dacci l’opportunità di crescere i nostri figli come appartenenti al Fight Club. Anzi, all’Horsing Around Club. Sarà sempre meglio della generazione di analfabeti funzionali che sta crescendo adesso.

 

The World’s Angriest Boy in the World

The World’s Angriest Boy in the World è il libro per bambini presente nella serie Legion. In seguito alla messa in onda di Legion abbiamo iniziato a chiederci se il libro visto nella serie esistesse realmente.

The World’s Angriest Boy in the World-legion
Ed esiste!
Solo che ne è stata realizzata una singola copia che viene utilizzata per le riprese dello show. In un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter, Dan Stevens, il protagonista di Legion, conferma che esiste una copia fisica del libro realizzata da Noah Hawley, il creatore della serie.

Questo libro, definito non a caso “the world’s most twisted children’s book” (il libro per bambini più contorto del mondo) ha dalla sua anche un titolo meraviglioso, che Stevens non esita a definire il suo titolo preferito in assoluto.

The World’s Angriest Boy in the World-legion

Quando gli è stato chiesto se pensasse alla possibilità di vederlo pubblicato ha detto che sicuramente la rete troverà, magari in futuro, un modo per produrlo legato alla promozione dello show.

Ma ha anche aggiunto che trovarlo nella libreria di un bambino potrebbe rivelarsi orribile. E non possiamo che concordare con lui.

Tuttavia, speriamo che lo pubblichino perché molti adulti (noi compresi) lo adorano già!

The World’s Angriest Boy in the World-legion

The World’s Angriest Boy in the World-legion

 

Charlie the Choo-Choo: From the world of The Dark Tower

In questo caso il libro esiste, eccome. E non lo abbiamo visto in una film o in una serie tv, ma è apparso in Terre desolate, terzo libro della saga della Torre nera di Stephen King. Merita però comunque di far parte di questa lista perché la vicenda che ha portato alla sua realizzazione rappresenta decisamente un’eccezione alla regola.

Vi avevamo già parlato delle circostanze che hanno portato Charlie the Choo-Choo ad essere pubblicato, ricordate?

Ma il motivo per cui ve lo riproponiamo è che siamo fermamente convinti che siano state le nostre preghiere a renderlo disponibile anche nella versione italiana: Charlie Ciu-Ciu

Qualche volta i desideri vengono esauditi. Grazie, Sperling & Kupfer!

charlie ciu ciu_King

 

Per il momento la lista si esaurisce qui, ma solo per darvi il tempo di pensare al libro presente nei film e nelle serie tv che anche voi vorreste poter stringere fra le mani. Fateci sapere cosa vorreste vedere pubblicato scrivendocelo nei commenti!

E a presto, con la seconda parte della classifica dei nostri preferiti!

Sara Perlini Benucci

Sara Perlini Benucci

Laureata in pittura all’Accademia di Belle Arti, ha deciso di fare della sua pedanteria una professione. Dopo diverse esperienze in gallerie d’arte e nella saggistica di settore con i suoi molteplici pseudonimi, ha fatto della riservatezza estrema il suo marchio distintivo. Critica d’arte prima, ghostwriter ed editor di narrativa poi, si diverte ancora ad essere qualcun altro ogni volta che può.
Sara Perlini Benucci

Latest posts by Sara Perlini Benucci (see all)